[Salta al contenuto]

Villa Carlotta #restiamoacasa


Villa Carlotta aderisce alla campagna #restiamoacasa. Nel frattempo la natura e la cultura non si fermano.

Nel pieno rispetto per le norme imposte dal Governo, la villa ha intrapreso tutti quei lavori indispensabili che precedono l’inizio della stagione e ha fatto entrare il sole nelle stanze tanto care alla principessa Carlotta.
Nel parco la natura sta seguendo il suo ritmo e si assiste già alle prime, splendide, fioriture delle camelie a cui ne seguiranno altre ancora più spettacolari.


In giardino

Il giardino non si ferma e viene inondato dalla primavera con i suoi colori e suoi profumi.

“Ecco che cambiano aspetto le grandi siepi del giardino all’italiana che abbracciano la villa-museo e percorrono i primi viali fino alla scogliera posta appena sotto il glicine, che invece fiorirà tra maggio e giugno.

Non solo camelie, anche i narcisi danno un tocco di solarità e calore salendo le scale seicentesche e insieme agli agrumi maturi accolgono il nostro pensiero e i visitatori immaginari che si inebriano di profumo di limoni, pompelmi, aranci, bergamotti”.


In museo

“Il museo è in attesa di poter accogliere di nuovo tanti visitatori, ma gli artisti attraverso le loro opere ci raccontano qualcosa anche in questo momento.

Romeo continua a riporre il suo sguardo innamorato negli occhi di Giulietta, Amore sorregge inevitabilmente Psiche in un abbraccio eterno, Venere trattiene Marte pronto a sguainare la sua spada, Augusto sostiene la sorella Ottavia ancora sconvolta dopo aver ascoltato i versi che ricordano la morte del figlio”.

San Valentino a Villa Carlotta

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti