[Salta al contenuto]
Progetto Arte Migrante

Progetto Arte Migrante


Al Chiostrino Artificio di Como, Piazzolo Terragni si organizzano i venerdì dell’arte per incontrarsi, conoscere e conoscersi e condividere se stessi attraverso l’arte: una storia, un gioco, una canzone, una danza.
Si tratta di un ciclo di incontri per fare arte e poesia, condividendo la creatività.

L’uomo si realizza soltanto quando si siede a terra a livello dell’altro e parla con lui fino a diventargli amico.


Calendario Incontri 2019
  • 18 gennaio
  • 1, 15 febbraio
  • 1, 15, 29 marzo
  • 12, 26 aprile
  • 10, 24 maggio
  • 7, 21 giugno

Orario: dalle 20:00 alle 22:30

Per informazioni e aggiornamenti consultare la pagina facebook di Arte Migrante Como.


Cos’è Arte Migrante?

Arte Migrante nasce a Bologna nel 2013 come esperienza di libera condivisione artistica, e nel giro di poco tempo migra in tutta Italia con la sua dirompente carica festosa. In ormai più di 20 città italiane, gruppi eterogenei di persone si riuniscono a cadenza regolare per il semplice gusto di stare insieme e mantenere vivo un gioioso contesto di scambio artistico e umano.

Le serate si aprono con la breve presentazione di ciascuno e una cena condivisa, per proseguire poi con le condivisioni: chi lo desidera può proporre una canzone, una danza, una lettura, una riflessione, un gioco… Insomma, qualsiasi cosa si ritenga piacevole esibire o realizzare insieme agli altri.
Le serate sono aperte a chiunque e sempre gratuite. È sempre ben accetto che si contribuisca alla realizzazione della cena portando qualcosa, e che si invitino conoscenti e non, artisti e non, giovani e non, non e non, per arricchire la serata.

Arte Migrante si struttura momento per momento sull’improvvisazione e non prevede quasi mai interventi programmati: è il libero contributo di ciascuno a renderla bella. Chiunque lo desideri può partecipare alle riunioni di coordinamento e diventare attivo organizzatore delle serate: Arte Migrante è tutta opera dei propri invitati.

In una società dove spesso prevalgono la diffidenza e l’egoismo, creare rapporti di amicizia con chi ci è prossimo e diverso è forse l’unica strada per poter credere davvero nella dignità di ciascuno e nell’uguaglianza.

Altri eventi

Scopri altri eventi che si svolgono nei dintorni

Dove alloggiare

Scopri le Strutture Ricettive nei dintorni

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti