[Salta al contenuto]

Chiesa di Santo Stefano


La chiesa parrocchiale di Santo Stefano sorge nel borgo di Menaggio, dove un tempo transitava la strada Regina, a pochi passi dal lago di Como.

All’interno della Chiesa si può ammirare una copia di una Madonna del Luini attualmente esposta al Louvre; questo dipinto è stato donato dal governatore austriaco Firmian.

In fondo alla Via Calvi sorge la parrocchiale di Santo Stefano, di origini antichissime, le cui strutture originarie sono oggi nascoste da restauri e rifacimenti; perfino l’orientamento è rivolto in senso contrario a quello primitivo.

L’interno, a tre navate, fu affrescato nel 1899 dal Tagliaferri, un artista originario di Pagnona; notevole, nel catino dell’abside, il martirio di Santo Stefano. Nel presbiterio ci sono due quadri del pittore Castelli da Menaggio, rappresentanti due miracoli eucaristici: l’ostia sanguinante sotto il pugnale dei protestanti e un comunicando sacrilego che stramazza davanti a S.Carlo Borromeo.

Sopra l’altare della Madonna, nella testata della navata sinistra, si trova una copia del dipinto di Bernadino Luini riproducente Maria con Gesù ed un angelo, il cui originale si trova al Louvre. L’altare è circondato da settecenteschi medaglioni in rame a olio, con scene della vita della Madonna.
Nella navata di destra un telo di notevoli dimensioni ma di autore ignoto, raffigura S.Giorgio mentre l’altare del Sacro Cuore è ornato da stucchi settecenteschi di maestri intelvesi. Sempre nelle navate minori sono collocate due grandi tele di Scuola Fiamminga (sulla sinistra la nascita della Madonna e sulla destra la Pietà).

Cosa vedere

Scopri le principali Attrazioni nei dintorni

Eventi

Scopri gli eventi nei dintorni

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti