[Salta al contenuto]
Arrivo del Giro d’Italia 2019 a Como

Arrivo del Giro d'Italia 2019 a Como


Dopo 32 anni torna il Giro d'Italia a Como. Informati sul percorso della gara, le modifiche a viabilità e trasporti e scopri come raggiungere e partecipare a questo attesissimo evento. Entra nella leggenda del lago più bello al mondo.

Dopo 32 anni torna il Giro d’Italia nella città di Como. La 15°tappa del Giro partirà domenica 26 maggio 2019 da Ivrea con arrivo a Como.

Saranno 113 i chilometri percorsi dai ciclisti in provincia di Como, dal 116 al 229 da percorrere in quasi tre ore di saliscendi che toccheranno Bregnano, Cermenate, Cantù, Alzate Brianza, Ponte Lambro, Canzo, Asso, Civenna, Sormano, Zelbio, Nesso, Torno, Tavernerio e Como. Prevista un’incursione anche in provincia di Lecco, a Onno, per scendere sul lago prima di affrontare il Ghisallo.

Tra i grandi del pedale che saranno presenti al Giro, e quindi a Como: Vincenzo Nibali, il campione del mondo in carica Alejandro Valverde, Mikel Landa, Tom Dumoulin, Primoz Roglic, il velocista Fernando Gaviria ed Egan Bernal Gomez.

Visualizza il percorso della gara in città

Panorama Como

Strade interessate dalla chiusura

Lungolago Trento e Trieste dalle ore 5:00 alle 23:00 del 26 maggio.

Piazza Cavour, via Fontana, via Cairoli dalle 21:00 del 25 maggio alle 23:00 del 26 maggio. Su queste strade è istituito anche il divieto di sosta per tutte le categorie di veicoli.

Dalle ore 15:00/15:30 e fino al passaggio del veicolo indicante “Fine Corsa” sono interdette alla circolazione le seguenti vie e piazze:
via Torno, piazza Amendola, via Manzoni, piazza del Popolo, via Dante, via Grossi, via per Brunate, via per Civiglio, via dei Patrioti, piazza V Alpini, via Appiani, piazza Concordia, via Ghislanzoni, strada Provinciale 37, via Zampiero, piazza Martignoni, via della Pila, via Rienza, via Briantea, via Piave, via Ambrosoli, viale Giulio Cesare, viale Roosevelt, viale Innocenzo XI, via Lucini, viale Varese, viale Cavallotti, Lungo Lario, piazza Cavour.

Verrà sempre garantito il transito dei veicoli tra la zona sud e la zona nord della città.
Dalle ore 15:00 del 26 maggio:

  • Da sud a nord
    I veicoli provenienti da Camerlata percorreranno via Napoleona, piazza San Rocco, via Grandi, viale Roosevelt (contromano fino a via Lucini), viale Innocenzo XI.
  • Da nord a sud
    I veicoli provenienti da Cernobbio, Pontechiasso, giunti in piazzale san Rocchetto verranno tutti deviati lungo via Venini, via Regina, via Albrici, via Grandi, piazza S.Rocco.

Gli altri itinerari saranno percorribili compatibilmente con le esigenze della gara e nel pieno rispetto dell’accessibilità ai seggi elettorali.


Parcheggi soppressi

Dalle ore 8:00 del mattino fino al passaggio del veicolo indicante “Fine Corsa” è istituito il divieto di sosta lungo le seguenti piazze e vie:
Via Torno, piazza Amendola, via Manzoni piazza V Alpini, via Appiani, via Ghislanzoni, via Piave, via Ambrosoli, viale Giulio Cesare, piazza Cacciatori delle Alpi, Lungo Lario Trieste (tra piazza Cavour e piazza Matteotti).
Nelle altre aree di sosta lungo il percorso di gara ma al di fuori della sede stradale (Viale Roosevelt, viale Varese ecc.) i veicoli non verranno rimossi ma non potranno riprendere la marcia nel periodo di chiusura per il transito della gara.

Dalla mezzanotte alle 23:00 del 26 maggio è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli lungo le seguenti piazze e vie:
Largo Borgonovo, viale Vittorio Veneto, viale Puecher, piazzale Somaini, via Masia (da piazzale Somaini a viale Rosselli), via Sinigaglia (da viale Masia a Largo Borgonovo).

I seggi elettorali presso la scuola di viale Sinigaglia potrannno comunque essere raggiunti anche in macchina da viale Rosselli, viale Masia e viale Sinigaglia.

Dalle 9:00 del 26 maggio alle ore 19:00 del 27 maggio è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli lungo le seguenti piazze e vie:
via Simone Cantoni, via Per Cernobbio (parcheggio interno “Lido”- in tale area il divieto di sosta terminerà alle 23:00 del 26 maggio).


Parcheggi consigliati

Lascia l’auto nei parcheggi consigliati e raggiungi l’arrivo della tappa Ivrea-Como del Giro d’Italia del 26 maggio con i mezzi pubblici o a piedi.

  • parcheggio Stazione Grandate: via Colombo – GRATUITO – Treno dalla stazione di Grandate (in prossimità del parcheggio) fino alle stazioni di Como Borghi e Como Lago
  • parcheggio Casate: via Virgilio – GRATUITO – Autobus Linea 1 “San Fermo – Como” (fermate a 250 metri del parcheggio lungo via D’Annunzio) – Munirsi di biglietto per utilizzare il servizio (biglietti in vendita presso le rivendite autorizzate o a bordo del bus a prezzo maggiorato)
  • parcheggio Piazza D’Armi: via Sportivi Comaschi – GRATUITO – Autobus Linea 50 “Cantù – Como” (fermate in prossimità del parcheggio lungo via Canturina) – Munirsi di biglietto per utilizzare il servizio (biglietti in vendita nel punto vendita dedicato in loco, presso le rivendite autorizzate o a bordo del bus a prezzo maggiorato)
  • autosilo Valmulini: via Dei Mulini – 1,00 euro per tutto il giorno – Autobus (varie linee – fermate lungo via Napoleona) – Munirsi di biglietto per utilizzare il servizio (biglietti in vendita all’interno dell’autosilo a prezzo scontato, presso le rivendite autorizzate o a bordo del bus a prezzo maggiorato)
  • autosilo Castelnuovo: via Castelnuovo – tariffa domenicale forfettaria 1,00 euro dalle 7.00 alle 19.00 – In prossimità del percorso di gara e a 10 minuti a piedi dal centro città
  • parcheggio San Martino: via Castelnuovo – GRATUITO – In prossimità del percorso di gara e a 10 minuti a piedi dal centro città
  • parcheggio punto vendita Coop: via Giussani 11 – GRATUITO, disponibile dalle 13:30 alle 19:00 – Autobus Linea 6 “Breccia – Maslianico” (fermata in prossimità del parcheggio) sino a piazza Camerlata, poi Autobus Linea 1 “San Fermo – Como” – Munirsi di biglietto per utilizzare il servizio (biglietti in vendita presso le rivendite autorizzate o a bordo del bus a prezzo maggiorato)
  • parcheggio Cimitero di Rebbio: via Ennodio – GRATUITO. Da via Varesina (fermata in prossimità dell’incrocio con via Lissi): Autobus Linea 1 “San Fermo – Como” – Munirsi di biglietto per utilizzare il servizio (biglietti in vendita presso le rivendite autorizzate o a bordo del bus a prezzo maggiorato)

È altresì disponibile il parcheggio del Palasampietro di Casnate con Bernate (CO), Via Roma: ad 1 km circa di distanza è raggiungibile la fermata ferroviaria Portichetto-Luisago della linea Trenord Saronno – Como.

Segui la segnaletica presente sulle strade per raggiungere il parcheggio prescelto.

Accesso ed uscita ai parcheggi centrali possono essere difficoltosi e l’offerta di posti auto blu lungo strada ridotta, a causa della chiusura delle strade per il passaggio della manifestazione. Pertanto si consiglia di parcheggiare all’esterno della città e di proseguire con i mezzi pubblici.

Info sui parcheggi blu lungo strada (mappa parcometri e tariffe)

Si ricorda che il giorno della manifestazione sono in vigore gli orari festivi del trasporto pubblico.

Il collegamento dai parcheggi

Domenica 26 maggio sono previste corse aggiuntive nelle ore pomeridiane degli autobus Linea 50 “Cantù – Como” di Asf tra Albate e centro città, in transito dal parcheggio Piazza D’Armi, piazza Camerlata e autosilo Valmulini (andata e ritorno). Si ricorda che per usufruire del trasporto pubblico (autobus e treno) è necessario munirsi di biglietto.


Come spostarsi con mezzi alternativi
Bicicletta

Raggiungi l’arrivo della tappa Ivrea-Como del Giro d’Italia del 26 maggio in bicicletta.

Domenica 26 maggio 2019 sarà possibile lasciare gratuitamente la bicicletta all’interno dello stadio Sinigaglia (via Vittorio Veneto): 500 posti disponibili dalle 12:30 alle 19:30, con un servizio di controllo.

Treno

Trenord Day Pass: Raggiungi l’arrivo della tappa Ivrea-Como del Giro d’Italia del 26 maggio da qualsiasi stazione della Lombardia a soli € 13,00.
Il biglietto speciale Trenord Day Pass è valido per 1 adulto (dai 14 anni compiuti) e i bambini/ragazzi fino ai 13 anni viaggiano gratis se accompagnati al titolare del biglietto e legati da parentela. Ha validità giornaliera, consente un viaggio andata/ritorno su tutti i treni Trenord (escluso il Malpensa Express) e potrà essere utilizzato solamente domenica 26 maggio 2019.

Stazioni ferroviarie a ridosso del centro:

  • Como San Giovanni: linea ferroviaria Milano Porta Garibaldi – Monza – Como – Chiasso
  • Como Nord Lago: linea ferroviaria Milano Cadorna – Saronno – Como

Per maggiori informazioni: trenord.it

Per acquisto dei biglietti: store.trenord.it

Treni TiLo (dal Canton Ticino e da Varese)

Collegamenti giornalieri con la stazione di Como San Giovanni da tutto il Canton Ticino e da Varese:

Per maggiori informazioni: tilo.ch

Battello

Lascia l’auto e raggiungi l’arrivo della tappa Ivrea-Como del Giro d’Italia del 26 maggio con il battello.

Collegamenti giornalieri dalle maggiori località del lago fino all’arrivo della tappa. Il 26 maggio la Navigazione Lago di Como metterà a disposizione del primo bacino navi di maggiore capienza. I comandanti verranno sensibilizzati a prestare particolare attenzione al trasporto delle biciclette, fermo restando che l’imbarco sarà vincolato alla disponibilità di spazio a bordo in base ai volumi di traffico passeggeri.
In via eccezionale la corsa 357 che termina il servizio a Como alle 20:39 effettuerà una corsa aggiuntiva straordinaria con fermata a Tavernola e a Cernobbio per agevolare il ritorno ai parcheggi.

Per maggiori informazioni: navigazionelaghi.it


Le modifiche al trasporto pubblico

Modifiche puntuali delle corse previste domenica 26 maggio: scarica l’avviso

Dall’Iinizio del servizio fino alle ore 13:00 e dal termine della corsa al termine del servizio

  • Linea 1: da Via Milano alta prosegue a sinistra per Via Roosevelt, diritto per Via Innocenzo IX, poi regolare (ritorno: da Via Gallio a destra per Viale Varese, a sinistra per Via Cattaneo, a destra per Via Milano, poi regolare).
  • Linee 4-5: Le linee sono limitate in piazza Matteotti.
  • Linee 6-7-11: da Via Giulio Cesare proseguono diritto per Via Roosevelt, diritto per Via Innocenzo IX, poi regolare (ritorno: da Via Gallio a destra per Viale Varese, a sinistra per Via Cattaneo, a destra per Via Milano, poi regolare).
  • Linea 8: nessuna variazione.
  • Linea C10: La linea è limitata alla stazione San Giovanni
  • Linea C30: La linea è limitata in Piazza Matteotti
  • Linee C40-C45: nessuna variazione
  • Linea C50, in arrivo a Como da Via Battisti prosegue in V.le Lecco, P. del Popolo, Via Manzoni e termina in Stazione Autolinee (ritorno regolare)
  • Linee C60, C62, C71, C74: nessuna variazione
  • Linea C70, in arrivo a Como da Via Milano alta prosegue a sinistra per Via Roosevelt, diritto per Via Innocenzo XI, a sinistra in Via Venini, e terminano alla Stazione San Giovanni. (ritorno da Via Venini, diritto in Via Gallio a destra per Viale Varese, a sinistra per Via Cattaneo, a destra per Via Milano poi regolare.)

Dalle ore 13:00 al termine della corsa

I cambi si effettuano a San Rocchetto

  • Linea 1: da S. Rocco è deviata per Via Grandi, Via Innocenzo XI (corsia contromano) e poi secondo deviazione già descritta. (ritorno: deviazione per Via Venini, Via Regina Teodolinda con fermata provvisoria presso la Basilica di S. Abbondio, Via Albricci, S. Rocco)
  • Linee 4-5-C30-C60: Le linee non effettuano servizio
  • Linee 6-11: da Via Muggiò proseguono diritto per Via Donatori di Sangue, Via Turati, Via Canturina, Camerlata, Via Napoleona, Via Grandi, Via Innocenzo XI (corsia contromano) e poi secondo deviazione già descritta (ritorno: deviazione per Via Venini, Via Regina Teodolinda con fermata provvisoria presso la Basilica di S. Abbondio, Via Albricci, S. Rocco, Via Napoleona, Camerlata, Via Canturina, Via Turati, Via Donatori di Sangue, poi regolare per Via Muggiò)
  • Linea 7: Effettua servizio solo tra Sagnino e Stazione San Giovanni
  • Linee 8, C62, C70, C71, C74: da S. Rocco sono deviate per Via Grandi, Via Innocenzo XI (corsia contromano), Via Venini, Stazione San Giovanni. (ritorno: per Via Regina Teodolinda con fermata provvisoria presso la Basilica di S. Abbondio, Via Albricci, S. Rocco)
  • Linea C40-C45: Le corse terminano a Lora Cimitero.
  • Linea C50: da S. Rocco è deviata per Via Grandi, Via Innocenzo XI (corsia contromano), e termina in Via Recchi. (ritorno: per via F.lli Rosselli, viale Masia, via Venini, vie Regina Teodolinda con fermata provvisoria presso la Basilica di Sant’Abbondio, via Albricci, San Rocco)

Eventi correlati

Temporary Ghisallo Museum – 2 Ruote Rosa
Da sabato 4 a lunedì 27 maggio al Palazzo del Broletto e nelle vie del centro di Como saranno allestite due sezioni della mostra riguardante il Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo e alcuni scatti del fotografo Fabrizio Delmati: Temporary Ghisallo Museum – 2 Ruote Rosa

Al Broletto si potranno osservare cimeli, maglie, biciclette, pezzi rari della collezione del museo Madonna del Ghisallo di Magreglio.
Ci sono biciclette senza tempo al centro di questa mostra. Ci sono la bicicletta di Gino Bartali (Legnano 1948), Fiorenzo Magni (usata al Giro 1955 – vincitore) e di Fausto Coppi. Tre biciclette per tre uomini al centro della mostra che il Ciclismo onora, ricorda, celebra e lo fa ogni anno attraverso il Giro. È un viaggio questo al Broletto arricchito anche da immagini, voci e videoproiezioni.
Sempre al Broletto saranno esposte 26 immagini a colori, per la mostra diffusa “2 Ruote Rosa”, che ripercorrono dagli anni Sessanta ai nostri giorni la fantastica storia dello spettacolo sportivo più seguito in 21 giorni.

Nelle vie dello shopping 70 immagini in bianco e nero racconteranno le emozioni delle gare del giro tra gioia, fatica e dolore. In alcune vetrine saranno esposte le maglie delle squadre che hanno partecipato alle precedenti edizioni del Giro per poter vivere una esperienza unica tra sport, arte e shopping.

Mostra sul ciclismo Broletto

Auto d’epoca della Polizia stradale

il 24, 25 e 26 maggio dalle 10:00 alle 20:00 in Piazza Duomo, Como, ci sarà l’esposizione dei mezzi storici della polizia stradale utilizzati nelle edizioni della gara.

Ciclobaby

Sabato 25 maggio dalle 10:00 alle 20:00 in Piazza Verdi, Como, gincana per piccoli ciclisti e toru guidato alla mostra diffusa lungo le vie dello shopping.


Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo

Il Giro d’Italia val bene una visita al Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo, Magreglio.
Il Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo si propone di raccogliere, conservare e valorizzare, a partire dalle donazioni spontanee da appassionati, sodalizi sportivi e campioni di varie epoche, le vicende di un mezzo tecnico, di uno sport e dei suoi attori, degli avvenimenti principali che hanno fatto la storia del ciclismo, nonché di una società che con la bicicletta è passata alla modernità.
Qui, anche attraverso l’incontro degli appassionati con i protagonisti dello sport e dell’ambiente ciclistico che il museo promuove, si vuole far conoscere e studiare il passato ed il presente del ciclismo, riflettendo sui valori, sui problemi e sul futuro della pratica ciclistica e dello sport.

Fino al 31 maggio il Museo ospita anche una mostra di Riccardo Guasco L’arte di illustrare la bicicletta.

Tariffe

  • Biglietto intero: € 6,00
  • Biglietto ridotto: € 5,00 (Studenti universitari, Ciclisti – visitatori giunti in bicicletta al Ghisallo -, Membro di associazioni ciclistiche con tessera, Membro Touring Club Italiano)
  • Ragazzi dai 9 ai 17 anni: € 3,00
Museo del Ciclismo-Madonna del Ghisallo

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti

Con la partecipazione del Distretto dell’attrattività Turistica del Centro Lario e dei seguenti Comuni: