Rassegna: Como in ogni senso 2020

Quattro eventi multisensoriali durante i quali la musica farà da filo conduttore con il suo potere evocativo, avvolgendo il pubblico in un’esperienza totale e immersiva.

La natura nell’arte è il filo conduttore della seconda edizione del mini festival nato all’interno dell’Associazione Carducci da un progetto di Elena Trovato con la direzione artistica di Sabina Concari; musica, poesia e storia animeranno giardini, cortili e prati del territorio comasco stimolando ogni senso dei partecipanti tra fiori e piante monumentali.

Per questo motivo sono stati individuati tre ambienti particolarmente significativi: il giardino del Chiostro dell’Università (21 e 30 agosto); il parterre di Villa del Grumello (23 agosto); infine il piazzale antistante la baita Pianvalle del Monte Croce (29 agosto), ove, previa opportuna prenotazione, sarà anche possibile cenare, al termine dello spettacolo.

Pur restando nell’alveo della musica classica grazie al gruppo da camera “Caronte”, i quattro spettacoli hanno riferimenti pop che vogliono incuriosire un pubblico molto vario, si va dai Beatles e i loro campi di fragole al Flower Power, passando per l’opera lirica, l’operetta e al verso sciolto. Ogni incontro verrà contestualizzato da una relazione del professor Manlio Siani, fresco presidente dell’Associazione Carducci.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli eventi della settimana!

Con la partecipazione del Distretto dell’Attrattività Turistica del Centro Lario e dei seguenti Comuni:

Con il patrocinio di