[Salta al contenuto]
#avantituttainsieme – Banco di Solidarietà di Como

#avantituttainsieme - Banco di Solidarietà di Como


Il Banco di Solidarietà di Como non si ferma e con le dovute precauzioni continua a sostenere le famiglie fragili perché "in questo momento di emergenza sanitaria c’è un’altra emergenza da non sottovalutare, quella alimentare. Il primo bisogno vitale di una famiglia è quello di potersi sostenere”.

Il Banco di Solidarietà è un ente non profit che si ispira ai principi di carità cristiana e promozione della persona.

Il Banco promuove un’azione di sostegno educativo e sociale nei confronti delle famiglie in stato di bisogno materiale e particolare indigenza economica.
I gesti di solidarietà proposti sono semplici e concreti: la raccolta di generi alimentari da destinare, con consegna periodica di un “pacco viveri”, a famiglie in stato d’indigenza.

Questi gesti intendono instaurare con gli assistiti una durevole relazione che possa promuovere quella capacità d’iniziativa spesso indebolitasi a causa di ambienti precari.
Di qui lo slogan “Non di solo pane ma…”

In questo periodo di emergenza sanitaria il Banco ha però riscontrato delle ovvie difficoltà nello svolgere le normali attività di sostegno.

Come spiega la Presidente Sonia Bianchi:

“A marzo abbiamo dovuto annullare sia il progetto Donacibo, con cui raccoglievamo una quota importante di alimenti con le scuole, sia la nostra campagna di raccolta fondi pasquale, che ci serviva per coprire l’affitto della sede, le bollette, i materiali. Abbiamo perciò lanciato un appello a cittadini, aziende ed esercizi commerciali amici del Banco, in diversi hanno già risposto e speriamo che in tanti decidano di farlo presto.

Ci ha fatto molto piacere che anche persone e aziende che non conoscevamo ci abbiano contattati per chiederci come poterci sostenere. Si sta creando un movimento positivo di solidarietà.

A rischio sono centinaia di persone che già prima dell’emergenza facevano fatica a trovare lavoro, oppure ne avevano uno temporaneo, che con le chiusure si è interrotto. Queste persone spesso hanno una famiglia e dei figli a carico e sono in grande difficoltà nel procurarsi da mangiare. Perciò stiamo facendo il possibile per continuare a sostenere queste famiglie e continueremo a farlo con ancora più determinazione e impegno”.


La campagna “#avantituttainsieme”

Al fine di sensibilizzare la cittadinanza alla necessità di sostenere le persone bisognose del territorio il Banco di Solidarietà in questo periodo di emergenza sanitaria ha lanciato la campagna “#avantituttainsieme”.

Come partecipare alla Campagna?

Ci sono diversi modi per fare una donazione a sostegno delle attività del Banco, che continuano nonostante lo stato di emergenza in essere. Le donazioni serviranno a garantire la consegna del pacco viveri alle oltre 350 famiglie bisognose che durante questo periodo di pausa lavorativa sono a rischio elevato di difficoltà economica e alimentare:

Bollettino Postale
Intestato a: Banco di Solidarietà di Como – Onlus
Via Lenticchia 39 – 22100 Como
Sul Conto Corrente Postale N.001011733134

Versamento con Bonifico Bancario
Intestato a: Banco di Solidarietà di Como – Onlus

BANCA CREDITO COOPERATIVO – CRA CANTÙ
IBAN: IT 48 F 08430 10900 000000263469
CREDITO VALTELLINESE SEDE DI COMO
IBAN: IT 49 I 05216 10900 000000013222
Assegno Bancario non trasferibile
Intestato a: Banco di Solidarietà di Como – Onlus

Per chi non avesse la possibilità immediata di fare una donazione ci sono comunque diverse opzioni per sostenere l’attività del Banco:

  • seguire e diffondere le iniziative che vengono pubblicate sulla pagina facebook del Banco di Solidarietà
  • inviare un messaggio di saluto o incoraggiamento a volontari e famiglie con l’hashtag “#avantituttainsieme”
  • aderire all’iniziativa un’azione per il futuro, comunicando al Banco il suo impegno a donare in futuro quando l’emergenza sarà finita.

Iniziativa “Due doni in uno”
Banco di Solidarietà di Como

In occasione di Pasqua, il Banco di solidarietà di Como vi propone di fare un regalo “da casa” agli operatori sanitari impegnati in prima linea nell’emergenza Covid-19:

“In magazzino abbiamo tante colombe e regali solidali che avremmo distribuito in questo periodo per sostenere le attività di assistenza del Banco, ma per ovvie ragioni non è stato possibile farlo. Perciò abbiamo pensato ad un modo per fare “due doni in uno”: acquistando una colomba per chi è in prima linea per l’emergenza, infatti, potrete fare un regalo a medici, infermieri e a tutto il personale sanitario impegnato nei reparti covid-19 degli ospedali di Como e, allo stesso tempo, supporterete le famiglie assistite dal Banco di Solidarietà”.

Si tratta di un gesto semplice ma significativo, un modo per contribuire anche a distanza. Andando sul sito del Banco, e facendo una donazione di € 15,00, potrete fare due doni in uno: regalare una colomba agli operatori sanitari degli ospedali di Como e supportare le famiglie aiutate dal Banco.

Dona ora su www.bdscomo.it/comesostenerci/fondi

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti