[Salta al contenuto]

Avvisiamo che tutti gli eventi programmati potrebbero subire variazioni o annullamenti a causa dell'ordinanza nazionale per il coronavirus.
Vi invitiamo a contattare direttamente gli organizzatori per maggiori informazioni riguardo ai singoli eventi.

HUANYING! (欢迎!)

HUANYING! (欢迎!)


Dal 12 al 14 febbraio professionisti, esperti e studiosi si rivolgeranno agli operatori del settore per presentare un’immagine aggiornata delle tendenze, delle opportunità e delle sfide legate al turismo incoming cinese, con riferimenti anche alla cultura, alla società e alle tradizioni più importanti della Cina di oggi, agli strumenti social per raggiungere i turisti cinese e alle parole chiave utili nell’accoglierli.

Anche un semplice “huanying!” (benvenuto) può fare la differenza: l’accoglienza è un valore considerato fondamentale in Asia e un gesto molto apprezzato dai turisti cinesi quando si recano in altre parti del mondo. Progettare un’offerta che, a tutto tondo, sappia prevedere e andare incontro alle abitudini, agli interessi e ai bisogni di questo tipo di turisti, che spesso hanno un elevato profilo economico e aspettative altissime nei confronti delle destinazioni che scelgono, diventa allora una necessità per chi desideri intercettare il loro interesse. Accogliere conoscendo chi si ospita è il primo passo per fidelizzare i turisti.


Programma
Parte 1: Tutti dicono ni hao. Breve seminario di lingua cinese per il turismo

12 febbraio ore 10:00, Terzo Spazio

La lingua cinese è assai più che un semplice codice linguistico: è un sistema filosofico, uno strumento di descrizione del mondo. Conoscere il funzionamento della lingua, a partire dalla sua scrittura e dalle caratteristiche fonetiche di fondo, può essere di aiuto nell’interazione con visitatori cinesi. Questo seminario intensivo di 3 ore permetterà ai partecipanti di capire le origini e le peculiarità della lingua cinese e di apprendere alcune parole utili per comunicare a un livello di base con i visitatori cinesi – e per stupirli positivamente.
(Minimo 6 partecipanti. Costo € 20,00 euro – Prenotazione obbligatoria a )


Parte 2: Huanying! (欢迎!) L’arte dell’accoglienza a misura di cinese

12 febbraio ore 15:00 Terzo Spazio

– Arrivano i cinesi! – Alessandra C. Lavagnino, Direttore dell’Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano

Storia e storie, riflessioni ed esperienze per conoscere meglio un’antica civiltà, un paese vastissimo, un popolo laborioso e intraprendente che oggi arriva anche da noi.

– I trend del turismo incoming cinese in Italia e in Europa – Micaela Russo, direttore commerciale di Caissa Touristik Italia

Come si è evoluto il turismo incoming cinese negli ultimi anni? Dalle mete preferite alle nuove mete emergenti, passando per i viaggi a tema, un intervento per comprendere tipologia e desideri dei clienti cinesi.

– La tavola è rotonda: sapori e bon ton conviviale – Marta Valentini, esperta di food & beverage, Direttore Esecutivo dell’Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano

In un mondo sempre più globalizzato, i cinesi rimangono molto legati ai propri gusti e alle proprie tradizioni culinarie. Anche quando assaggiano cibi di altri paesi, tendono a mantenere le abitudini e le caratteristiche che li contraddistinguono. Di cosa si tratta? Come possiamo avvicinare al meglio la clientela cinese al cibo e al vino italiano? Quali accorgimenti possiamo adottare per far sentire il cliente cinese “a casa sua”?

– Mercato turistico cinese tra lusso ed experience, sogno o realtà. Trend, caratteristiche e prospettive. Erica Giopp, Chinese Luxury Travel Expert

Quali sono le caratteristiche dei viaggiatori cinesi di fascia alta che arrivano in Italia? Riflessioni di una professionista su come le loro aspettative si scontrano spesso con una realtà di servizio differente (soprattutto in ambito hotellerie e F&B) e di come la reputazione di una destinazione o un fornitore di servizi italiano venga comunicata (spesso a nostra insaputa) attraverso canali e social cinesi di cui trascuriamo l’esistenza

Modera Emma Lupano, Università degli studi di Cagliari

Ingresso libero


Parte 3: Documentario “Shenti (Corpi). Il nuovo corpo della Cina” di Paolo Lipari

12 febbraio ore 18:30 Terzo Spazio

In collaborazione con l’Associazione culturale Sguardi.

Ingresso libero


Parte 4: Brindiamo in cinese!

13 febbraio ore 18:00, Libreria Plinio il Vecchio

Marta Valentini

Presentazione del Dizionario dei vini e dei vitigni italiani – italiano-cinese, Gambero Rosso, 2019. Incontro sul vino italiano in Cina e per i cinesi, con Marta Valentini (Istituto Confucio) – Bettina Mottura (Coordinatore scientifico del Contemporary Asia Research Centre dell’Università degli studi di Milano). In collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano.

Ingresso libero


Parte 5: Laboratorio esperienziale per bambini

14 febbraio ore 16:00 Libreria Plinio il Vecchio

Valentina Talia, docente specializzata in lezioni-gioco di lingua cinese, Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano

Storie, curiosità e leggende: alla scoperta del Capodanno cinese

In occasione del Capodanno cinese, una docente italiana e una madrelingua guideranno i bambini in un laboratorio pensato per festeggiare insieme l’anno del Topo, avvicinandosi in modo ludico e divertente a questa importante festività, attraverso giochi e letture animate.

In collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano (minimo 5 max 12 partecipanti – costo 5 euro – prenotazione obbligatoria a [email protected])


Associazione Culturale Caracol

L’Associazione Culturale Caracol è nata nel 2005 da un gruppo di studiosi e di appassionati di cultura in generale e orientale in particolare. Lo scopo dell’Associazione è di favorire l’incontro con altre culture attraverso l’organizzazione di eventi, mostre, convegni e iniziative rivolte agli adulti, ma anche ai bambini e alle scuole. Non avendo scopo di lucro, Caracol si propone di raggiungere tali obiettivi collaborando con altre organizzazioni, enti e istituzioni sia pubblici che privati e creando una rete di rapporti e scambi culturali con associazioni e gruppi attivi sul territorio italiano e nel Canton Ticino in Svizzera.

Alla Cina, e alla diffusione della conoscenza della cultura e della società cinese in particolare, Caracol dedica specifica attenzione, progettando e organizzando iniziative, coinvolgendo studiosi ed esperti che in Cina vivono o hanno vissuto e che intrattengono con essa, in prima persona, rapporti privilegiati e diretti.

Grande importanza viene data da Caracol alla diffusione della lingua cinese – mezzo indispensabile per meglio comprendere la cultura e la società – attraverso l’organizzazione di corsi di lingua cinese a vari livelli, rivolti a bambini, ragazzi e adulti. L’Associazione supporta inoltre progetti di viaggi in Cina studiando itinerari originali che permettono approfondimenti su particolari aspetti culturali e sociali; organizza incontri con scrittori ed intellettuali cinesi; convegni e cicli di incontri sulla cultura e la società cinesi.


Per ulteriori informazioni

Email: info@associazionecaracol.org
Tel: (+39) 031 301037
Sito: Caracol

Altri eventi

Spiacenti, al momento non ci sono Eventi in corso o in programma

Dove alloggiare

Scopri le Strutture Ricettive nei dintorni

Cosa vedere

Scopri le principali Attrazioni nei dintorni

Shopping e Servizi

Scopri negozi, mercati e servizi privati nei dintorni

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti