Escursione al Monte Generoso

  • Dislivello: 430 m
  • Tempo di percorrenza:
    Orimento – Monte Generoso “via bassa” 1h e 30 minuti
    Orimento – Monte Generoso “via alta” 1h e 40 minuti
  • Difficoltà: E
  • Punto di partenza: il sentiero parte da Orimento (mt 1275), raggiungibile da Centro Valle Intelvi, loc. S.Fedele o loc. Casasco.

Come raggiungere il punto di partenza
  • Da San Fedele: in auto da Piazza G. B. Carminati, San Fedele (Centro Valle Intelvi), proseguire su strada Provinciale in direzione Alta Valle Intelvi – Lanzo; superato il Centro Commerciale svoltare a sinistra su via Monte Generoso (seconda strada a sinistra dopo il Centro Commerciale – visibile stazione bus). Imboccata via Monte Generoso proseguire dritti fino alla località Alpe Grande dove si trova un ampio parcheggio con area pic-nic; da qui svoltare a destra, seguendo il cartello “baita di Orimento”, e proseguire dritti fino alla fine della strada.
  • Da Casasco: in auto da Piazza G. B. Carminati, San Fedele (Centro Valle Intelvi), proseguire su strada Provinciale in direzione Alta Valle Intelvi – Lanzo; superato il Centro Commerciale svoltare a sinistra su Via Casasco (prima strada a sinistra dopo il Centro Commerciale) e proseguire dritti fino a loc. Casasco. Prima di raggiungere il centro del paese, svoltare a destra su via Fratelli Terragni (in corrispondenza del Bar Trattoria Pizzeria Bellavista sul bivio).
    Proseguire dritto fino a C.se La Bolla; raggiunto il ristorante svoltare a destra (seguire cartelli per “Ristoro Alpe Grande e “Baita di Orimento”). Una volta raggiunta località Alpe Grande (troverete un’ampio parcheggio con area pic – nic) svoltare a sinistra (seguire cartello baita di Orimento) e proseguire dritti fino alla fine della strada.

  • Escursione al Monte Generoso

    Sono due le possibilità di sentiero:

    • Via alta, più esposto ma più panoramico e con la possibilità di variante per la via ferrata con difficoltà EEA (obbligatorio kit da ferrata) – Sentiero botanico
    • Via bassa, più semplice e agevole, si transita dalla Caverna Generosa.
      La via bassa è sicuramente quella più adatta alle famiglie con bambini, la pendenza del sentiero è sempre modesta e quasi mai faticosa.
      In prossimità della vetta, il sentiero basso prende il nome di “Sentiero dei Pianeti” e permette di raggiungere l’Osservatorio Astronomico (mt 1600): inaugurato nel 1996 è a disposizione del pubblico nelle serate organizzate dalla Ferrovia Monte Generoso o per i gruppi privati che ne facciano richiesta.

    Sentiero Via Alta

    Dalla Baita di Orimento seguire la carrareccia sino a giungere ad un ponticello sul torrente Breggia. Seguire le indicazioni per “Monte Generoso-sentiero alto” e si prosegue fino a una piccola bolla. Si continua sul sentiero passando davanti a una grande cascina sulla destra.
    Si arriva al Barco dei Montoni e il sentiero volta in salita a sinistra verso un bosco molto ripido che sfocia in una meravigliosa abetaia. Si prosegue fino a Murelli (1499 m), si continua a sinistra, verso la vetta ben visibile fino a Cima della Piancaccia (1610 m), si prosegue fino a giungere al Monte Generoso.

    Sentiero Via Bassa

    Dalla Baita di Orimento seguire la carrareccia sino a giungere ad un ponticello sul torrente Breggia. Seguire le indicazioni per il sentiero basso “Monte Generoso – via bassa”.
    Proseguire sino a raggiungere le cascine diroccate dell´Alpe Pesciò.
    Poco oltre c’è una deviazione verso la Grotta dell’Orso (25 minuti per raggiungerla).
    Si tratta di una grotta carsica in cui sono state scoperte molte ossa fossili, in particolare dell’orso delle caverne (la grotta è temporaneamente chiusa).

    Proseguendo sul sentiero principale potrete godere di una splendida vista panoramica e intravedere gli speroni del Monte Generoso.
    Camminando lungo il sentiero si incontra una piccola pendente salita, girando a destra, sarà possibile intravedere la stazione del Trenino del Generoso.

    Poco dopo, ad attendervi la cresta del Monte (1701 m) dalla cui vetta si può ammirare sia il lago di Lugano che il lago di Como.

    Per chi vuole è possibile proseguire fino a raggiungere la vetta vicina sulla cui sommità si trova una croce metallica. Lì vicino termina anche la ferrata.


    Approfondimenti

    Monte Generoso
    Il Monte Generoso è la principale cima panoramica del Canton Ticino ed è tra le più affascinanti della Svizzera. La vista incantevole spazia dagli Appennini alle Alpi permettendo di ammirare dall’alto il Nord Italia, con la regione dei laghi e la catena Alpina del Gran Paradiso, dal Monte Rosa al Cervino e dalla Jungfrau al massiccio del Gottardo.

    Delle tavole informative danno la possibilità di riconoscere vallate, laghi, località e cime. Uno spettacolo ricco di emozioni sono i tramonti e le aurore, quando il sole trasforma il cielo e la terra in una sconfinata distesa di colori.

    La Grotta dell’Orso

    La Grotta dell’Orso si trova in territorio italiano, a poche centinaia di metri dalla vetta del Monte Generoso. È raggiungibile a piedi percorrendo il sentiero che parte in prossimità della stazione della Ferrovia del Monte Generoso (CH) o percorrendo il sentiero che parte da Orimento. Situata sul versante orientale del Monte Generoso, la Grotta dell’Orso ha custodito per millenni un importante giacimento costituito da un buon numero di reperti dell’Orso delle caverne (Ursus spelaeus), che viveva nella zona e che è estinto da circa 20’000 anni.

    La grotta, scoperta alcuni anni orsono, è stata aperta al pubblico nel 1999. In essa si possono vedere parecchie ossa ritrovate di orsi “delle caverne”: mandibole, crani, tibie, omeri, denti. Non essendo ancora terminati gli scavi, la visita permette pure di osservare il lavoro dei ricercatori.

    La Grotta dell’Orso è temporaneamente chiusa.

    I cavalli del Bisbino

    I cavalli del Bisbino pascolano alle pendici del Monte Generoso. A chi percorre i sentieri che da Orimento (in Val d’Intelvi) salgono fino alla vetta del monte Generoso, può capitare nei mesi estivi di avere la fortuna di incontrare i cavalli del Bisbino, un gruppo di 22 avelignesi liberi che pascolano sulle pendici della montagna, solitamente attorno alla località Costapiatta. Accuditi dall’Associazione Cavalli del Bisbino ONLUS, un’associazione che se ne prende amorevolmente cura da quasi dieci anni, i cavalli trascorrono i mesi invernali nel terreno e nei ripari messi a disposizione gratuitamente dal Comune di Lanzo d’Intelvi in località Pian delle Noci, dove vengono foraggiati e accuditi amorevolmente dai volontari e curati da personale preparato e dai veterinari dell’associazione. In primavera, i cavalli vengono accompagnati sui pascoli alti del Monte Generoso, ove restano fino al tardo autunno, con un rito davvero affascinante: la transumanza.

    Ferrovia Monte Generoso

    Il trenino a cremagliera, da 130 anni, parte da Capolago sul lago di Lugano per raggiungere la vetta a 1704 m percorrendo 9 km attraverso la pittoresca cornice montana del parco naturale del Monte Generoso.
    Il treno a vapore del 1890, il più vecchio in circolazione in Svizzera, e i treni d’epoca del 1950, permettono di rivivere i tempi della Belle Époque.


    Link utili

    Valle Intelvi Turismo: https://www.valleintelviturismo.it/
    Monte Generoso: https://www.montegeneroso.ch/it

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli eventi della settimana!

Con la partecipazione del Distretto dell’Attrattività Turistica del Centro Lario e dei seguenti Comuni:

Con il patrocinio di