[Salta al contenuto]

Per una grandissima fessura di monte


Sabato 25 maggio 2019 all’interno della rassegna Le Primavere de La Provincia a partire dalle 9:20 si terrà presso Piazza Cavour – Como l’appuntamento:
Per una grandissima fessura di monte. Alla scoperta dell’orrido di Leonardo

Passeggiata creativa a cura dell’Associazione Sentiero dei Sogni, con partenza da Como in battello. Lunghezza 4 km, parte in salita all’andata.

  • Ritrovo ore 9:15 in piazza Cavour a Como. Partenza con il battello delle 9:50.
  • Pranzo al sacco
  • Rientro con quello delle 17:15 da Nesso (arrivo a Como alle 18:00).

Biglietti del battello a carico dei partecipanti. Acquisto biglietto evento al seguente link. Massimo 100 posti.


Alla scoperta dell’orrido di Leonardo

Conduce Pietro Berra, giornalista e scrittore. Interventi poetici e musicali a cura di Marco Belcastro, cantautore e docente di canto, e Francesco Macciò, poeta e musicista. Intervento di Catrin Vimercati, associazione InFormAzioni, sul volume “Memorie storiche sulla vita, gli studi e le opere di Leonardo da Vinci”, scritto nel 1804 da Carlo Amoretti. Letture di Paolo Ferrario e Mirna Ortiz.
Nel 500° di Leonardo un percorso nel segno dell’acqua, in un luogo che lo colpì al punto da essere tra i pochi scorci del lago di Como da lui descritti nel Codice Atlantico: l’orrido di Nesso, pulito e illuminato per questo importante anniversario. “Nesso, terra dove cade un fiume con grande empito, per una grandissima fessura di monte”, scrisse il genio vinciano, ammaliato dalle forre scavate dai torrenti Nosè e Tuf, che si uniscono in una cascata spettacolare prima di gettarsi nel lago il prossimità del ponte medievale della Civera.
Un luogo che affascinò anche Alfred Hitchcock, che qui ambientò una scena del suo primo film, “Il labirinto della passione” (1925). Risalendo il corso del Nosè si potranno osservare tanti piccoli “miracoli” compiuti dalla forza dell’acqua, fino ad arrivare su un grande prato ai piedi del monte, dove, dopo il pranzo al sacco, andrà in scena un piccolo concerto partecipato (il pubblico sarà invitato a intervenire nelle parti corali). Si aspetterà il battello del ritorno in un giardino a terrazze affacciato sul lago, allietati da altre canzoni e da una breve lettura di testi poetici sul tema dell’acqua.

Le Primavere de La Provincia 2019

Altri eventi

Scopri altri eventi che si svolgono nei dintorni

Dove alloggiare

Scopri le Strutture Ricettive nei dintorni

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti