[Salta al contenuto]

Cercavi myTREMEZZINA? Sei sul sito giusto!
Siamo sempre noi, ma con un nuovo brand: myLakeComo.co

San Valentino 2019 sul Lago di Como


Non si è innamorati un giorno all'anno, ma un giorno all'anno si festeggia l'amore. Quel giorno, regalatevi la magia di una passeggiata sul "sentiero degli innamorati" di Varenna, sarà un'esperienza indimenticabile.

Varenna è un piccolo borgo di pescatori a pochi minuti da Lecco, mosaico di case color pastello affacciate sul lago; di strette viuzze e pittoresche scalinate capaci di regalare impagabili scorci panoramici sul lago e sui monti, donando un tocco di romanticismo al cammino dei visitatori.

Le scalinate rivelano angoli pittoreschi e testimonianze architettoniche di grande valore, come la medioevale Chiesa di S. Giorgio; le Ville Monastero e Cipressi (visitabili da marzo a ottobre); il Castello di Vezio (antica fortificazione longobarda che sovrasta il paese di Varenna e gode di una splendida vista sul lago e sulle Prealpi lombarde).

Scendendo per le scalinate invece, si scorge il famoso lungolago di Varenna che è un vero e proprio inno all’amore, una delle passeggiate più romantiche del lago di Como.

Il suggestivo lungolago di Varenna ricavato tra la roccia e l’acqua a destra dell’imbarcadero è denominato infatti la passeggiata degli innamorati: si tratta di un breve percorso pedonale che porta dall’imbarcadero di Varenna fino al centro del paese; una passerella di poche centinaia di metri a sbalzo sull’acqua da cui è possibile ammirare il lago, le montagne e le piccole case colorate arroccate ai piedi della parete rocciosa.

Gli esperti di CNN Travel (noto portale turistico americano) nel 2017 hanno annoverato Varenna tra le località più romantiche d’Italia, definendola un luogo unico, di grande fascino e di autentica bellezza:

Varenna vince per la sua autentica, pura e semplice bellezza.
Il suo mix di graziosi pastelli e romantici rossi dipinti sulle tradizionali case dei pescatori si abbina perfettamente ai piccoli sentieri in pietra lungo il lago, avvolti da una vegetazione lussureggiante, fiori profumati e piante che si arrampicano sui cancelli delle terrazze in ferro battuto.
Il lungolago e le sue spiagge, i giardini delle ville, i caratteristici negozietti e le verande panoramiche, offrono alcuni degli ambienti più romantici della regione.

CNN Travel
Varenna vista dal Lago

Varenna

Varenna fa innamorare, non solo per le tinte pastello delle sue case, per le strette viuzze e le pittoresche scalinate, per il sentiero degli innamorati che inneggia al romanticismo e riporta alla memoria i più bei film d’amore, ma anche per i suoi preziosi tesori:

il Castello di Vezio, con la possente torre a dominio del borgo di Varenna e del Centro Lago di Como, i Giardini di Villa Cipressi e Villa Monastero, la Sorgente del Fiumelatte, il Sentiero del Viandante, la Parrocchiale di San Giorgio, l’antica Chiesa di San Giovanni Battista, Piazza San Giorgio con la statua di Ghinzani, la Riva Grande, la Sala De Marchi, il Baluardo – possente sperone di roccia e imbattibile punto panoramico – i Sentieri di mezza costa, il Lido ecc…

Non lasciatevi scappare l’occasione di trascorrere il 14 febbraio 2019, festa di San Valentino, a Varenna. Lasciatevi incantare dal “prodigio” e dal fascino di quest’indiscussa perla del Lago di Como:

“Non perdere tempo a scrivere tradirai di meno, vai torna a vedere, vai ad esempio sulla sera, d’autunno da solo, a Varenna, sul molo, in silenzio nell’ora della luce obliqua e velata: alle spalle le case anch’esse in punta di piedi dai ripidi vichi ferme a guardare.
Meglio se persona amica t’accompagna – ma in silenzio- qualcuno che ti sia indiviso: gioia lo esige onde farsi ancor più godibile: è l’ora della pace. Vai e vedi e guarda e lascia che ti prenda la grazia e tu ami perfino di essere quello che sei. E meglio è se qualcuno potesse appena affidare ai colori (ma quali? E come?) il prodigio: con la passione di Van Gogh, perché duri, e grazia ancora continui a sperare: ma tu non dire nulla!

Padre David Maria Turoldo
Villa Monastero, Varenna
Villa Monastero Varenna

Come raggiungere Varenna
In Auto

Da Sud percorrendo la SS36 del Lago di Como e dello Spluga, lungo il ramo di Lecco.
Varenna si trova a circa 30 km di distanza da Lecco, uscita Bellano/Valsassina.
Per godere della piacevole vista del lago è possibile anche prendere l’uscita di Mandello e continuare sulla strada statale adiacente al lago.

Da Nord lungo la SS 36 del Lago di Como e del Passo dello Spluga, attraversando la Valchiavenna dallo Spluga, oppure scendendo dall’Engadina (St. Moritz).
Dopo Colico si percorrono circa 14 km prima di imboccare l’uscita per Bellano/Valsassina; dopo circa 6 km si arriva a Varenna, percorrendo la strada adiacente al lago.

In Battello

Sfruttando la rete di navigazione del Lago di Como.
Varenna fronteggia Bellagio e Menaggio ed è ben collegata con le altre località del lago, grazie alla sua posizione centrale.
Per informazioni visitare il sito: navigazionelaghi.it

In Treno

Utilizzando la linea ferroviaria Trenitalia: provenendo da Milano la linea costeggia la SS 36, e la stazione di Varenna-Esino si trova a circa 30 minuti di distanza da Lecco; provenendo da Tirano la linea costeggia la SS 38 fino a Colico, e poi prosegue lungo la tratta della SS 36.
Dopo aver passato la stazione di Colico si prosegue per altri 20 minuti circa.
Per informazioni: fsitaliane.it

Articoli correlati

Eventi correlati

Spiacenti, al momento non ci sono Eventi in corso o in programma relativi a , .

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti